Sportello Civico
Comune di Gargnano
Notizie
19/09/2018
PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE EDILIZIE IN DIGITALE


A partire dal giorno 1 ottobre 2018 sarà attivo il portale per la presentazione in digitale delle istanze edilizie. 

La domanda compilata on-line sul portale, al fine della sua validità ed agli effetti della decorrenza dei termini di legge, deve essere confermata con l'inoltro formale cartaceo all’ Ufficio protocollo del Comune.

 

Dopo il completamento della procedura di inserimento dei dati nel portale, per la presentazione effettiva dell’istanza di intervento edilizio, il professionista deve:


Confermare la completezza delle informazioni che il sistema propone e dei documenti allegati;


- Stampare il modulo di istanza;


Unitamente ai committenti, sottoscrivere il modulo negli spazi a ciò destinati, applicare la marca da bollo se dovuta ed allegare copia    della carta d'identità propria e dei committenti.


Il modulo così completato costituirà l'effettiva domanda di intervento edilizio da depositare all'Ufficio Protocollo del Comune.


Il tutto esposto nella delibera di giunta di seguito allegata




Che cos'è lo Sportello Civico?

Lo Sportello Civico è l'innovativo sportello telematico polifunzionale che permette ad ogni cittadino di presentare una pratica senza muoversi da casa, con pochi semplici clic, di accedere alla modulistica necessaria, di conoscere in tempo reale lo stato dell’istruttoria dei propri procedimenti e il responsabile comunale a cui sono affidati.

 

La nuova soluzione offre a cittadini, imprese e professionisti una soluzione comoda e di semplice utilizzo per relazionarsi con l’Amministrazione Pubblica e, nello stesso tempo, dota i Comuni di un sistema efficiente per il rispetto delle norme sulla trasparenza e per il passaggio ad una nuova Amministrazione digitale.

 

La pratica presentata online attraverso lo Sportello Civico sostituisce completamente la presentazione in formato cartaceo, nel rispetto delle prescrizioni contenute nel Codice dell'Amministrazione Digitale (D.Lgs. 82/2005)